Emirati Arabi

Le mille e una notte di Dubai, un sogno ad occhi aperti

È davvero impossibile resistere allo charme di Dubai. Oltre che essere la capitale di uno dei 7 Emirati che formano gli Emirati Arabi Uniti, oltre che trovarsi nella Penisola Araba a Sud del Golfo Persico, Dubai è una città ultra moderna con una architettura sorprendentemente tesa al futuro. Ma non è tutto.

Di fatti, non solo spicca per i suoi centri commerciali dalle grandi dimensioni, ma è anche una splendida città ove si respira una grande energia. Oltre a tutto ciò, Dubai brilla anche per quello che il suo passato le ha lasciato in eredità. Un qualcosa di unico, che si potrà ammirare nei suoi storici luoghi, ove vive l’anima del suo passato.

Un luogo tanto turistico quanto culturale, quindi, con le sue numerose moschee e le sue favolose spiagge. Che ci si rechi in coppia, con amici o familiari, Dubai sarà sempre una più che piacevole sorpresa, un fantastico mixer tra immensi grattacieli e il vasto deserto. Scopriamo, quindi, il Paese degli eccessi e del lusso, il paese pieno di ricchezza!

Cosa vedere a Dubai

Ammirare l’indimenticabile spettacolo di un tramonto nelle dune del suo deserto, oppure restare meravigliati dai suoi imponenti grattacieli?

Perdersi, ammirando le sue numerose ed eleganti boutique dei faraonici Mall o tra i vari tradizionali souk? Sono, in effetti, tanti i luoghi da visitare a Dubai. D’altronde, è una località in cui convivono le tradizioni millenarie e la modernità, i lenti ritmi del deserto e la velocità del terzo millennio.

La Dubai tradizionale

Per entrare in contatto con la sua storia, con la sua anima mediorientale, non si deve perdere la visita a Bur Dubai, il suo quartiere storico. Qui, infatti, si trovano il souk dei tessuti, il souk delle spezie e il celeberrimo souk dell’oro. Inoltre, merita assolutamente una visita sia la favolosa “Moschea di Jumeirah” e sia il “Museo della città di Dubai”.

La Dubai moderna

Indubbiamente, splendidi esempi della Dubai moderna, sono riscontrabili nel Burj al Arab, conosciuto per la sua originale struttura a vela, e il grattacielo Burj Khalifa, che è alto ben 828 metri. Altro fulgido spettacolo è quello della Fontana Luminosa, la quale propone giochi di luce e di acqua di rara bellezza.

Lo shopping a Dubai

È davvero impensabile lasciare la fantastica Dubai, senza essersi dedicati allo shopping. Dubai Mall è una delle mete più gettonate. Infatti, si sarà accolti da 1200 negozi, archi e colonne realizzate in stile mediorientale, cupole decorate e, se non bastasse, al suo interno vi è anche una incredibile pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Invece, per chi preferisse sciare e fare shopping, allora la meta sarà lo Ski Dubai. Altra particolarità di Dubai, è che si può acquistare, praticamente, ogni cosa anche utilizzando i distributori automatici. Dai lingotti d’oro ad una singola moneta, dai telefoni alle macchine fotografiche, dai tablet ai PC portatili. Incredibile, ma vero.

Dubai, il divertimento per tutta la famiglia

L’Atlantis Aquaventure The Palm è, senza dubbio, il luogo prediletto per divertirsi in compagnia di tutta la famiglia. Questo parco acquatico futuristico, tra l’altro, si trova proprio su una isola artificiale creata a forma di palma, chiamata, per l’appunto, Palm Jumeirah.

Altro luogo dedicato alla movida famigliare è il quartiere Dubai Marina, celebre per i suoi locali, le piazze, i negozi e i suoi grattacieli. Un qualcosa di veramente spettacolare se si pensa che, non molto tempo fa, in quel luogo vi era solo il deserto.

Dubai e le sue favolose spiagge

Qui, ad aspettare il turista vi sono chilometriche spiagge bianche, tutte super attrezzate. La più celebre è la Jumeirah Beach.

Dubai e il deserto

Oltre che offrire le più esclusive boutique, incredibili opere di futuristica architettura e meravigliosi esempi di tradizione, Dubai è anche paesaggi naturali mozzafiato. Una esperienza che rimarrà indelebile, è quella del tramonto nel deserto. Un qualcosa che merita veramente di essere visto e di essere vissuto.


300x250_Viaggi_combinati


La vita notturna a Dubai

Per trascorrere una divertente e rilassante vita notturna a Dubai, vi è una ampia scelta di locali notturni, bar e discoteche. Anche se per i non mussulmani è data facoltà di bere liberamente alcolici, è, tuttavia, bene ricordare che questi non vengono serviti ai minori di 21 anni. A tal proposito, è bene rammentare che vi sono procedure molto severe. Se, poi, si è bevuto anche solamente una birra, sarà bene non mettersi assolutamente alla guida, altrimenti si rischia la prigione.

Dove dormire a Dubai

Indubbiamente sul dove dormire a Dubai vi è solo l’imbarazzo della scelta. In generale, le strutture alberghiere sono di qualità e offrono una vasta gamma di prezzi. Tra le varie zone che si possono scegliere per dormire a Dubai, vi sono la Sheikh Zayed Road, Jumeirah e Deira, come pure vi sono molti altri alberghi nei pressi dei vari centri commerciali sparsi per la città.

Cosa mangiare a Dubai

Oltre che poter scegliere di mangiare in locali che propongono le migliori ricette della cucina internazionale, a Dubai ci si potrà anche dedicare a conoscere meglio i sapori e i gusti tipici della tradizionale cucina araba.

Tra i suoi principali punti di forza, spiccano cereali, legumi, frutta secca e spezie. Da assaggiare sono i falafel, la pita, il ful medames e la molokheia. Altre specialità, sono l’harees, il ghuzi e il machboos. Per gli amanti della cucina vegetariana, si suggerisce il tabbouleh. Se, invece, si volesse fare una tradizionale colazione, ci si potrà dedicare ad assaggiare il khabeesah oppure la mohalla. 

Come muoversi a Dubai

Vi sono infinite possibilità sul come muoversi a Dubai. Dagli autobus, alla metro, ai taxi, al noleggio con autista, Dubai propone molte possibili scelte, anche bus turistici per potersi godere comodamente un tour cittadino.

Quando andare a Dubai

Se si vuole programmare un viaggio a Dubai, i periodi migliori sono quelli che vanno dalla metà del mese di marzo fino alla metà del mese di aprile e tra novembre e gli inizi di dicembre. Di fatti, in questi periodi le temperature saranno accettabili e l’acqua del mare proporrà delle ideali condizioni.

Come arrivare a Dubai

Venezia Marco Polo, Roma Fiumicino, Milano Malpensa e l’aeroporto di Bologna, collegano direttamente l’Italia con Dubai, offrendo vari voli giornalieri.

Documenti necessari per andare in Dubai

Per turismo, i cittadini italiani che vanno negli Emirati Arabi, è sufficiente che siano provvisti di un passaporto che abbia una validità minima residua di 6 mesi.

Innamorarsi di Dubai, dunque, è davvero molto semplice. Centri commerciali, edifici e modernità, celano una città che offre anche un ampio spazio alla sua storia, alla sua tradizione, al suo più che tipico folclore. Non a caso, è una città scintillante sotto ogni punto di vista.

Un luogo che merita di essere visitato per poter vedere e ammirare, la sua architettura senza eguali, i suoi fantastici quartieri tradizionali e le sue isole artificiali che “crescono” lungo la sua incantevole costa. Dubai è la città dei tanti guinness, protesa sì al futuro, ma, senza per questo, dimenticare le sue origini e il suo passato.

Anche se le forze dell’ordine sfrecciano a bordo di Bugatti, Mc Laren, Bentleys, Porsche, Lamborghini e Ferrari, basta spostare lo sguardo per rimanere incantati dalla bellezza e dall’immensità del deserto dove, ancora oggi, il cammello è il più sicuro mezzo di locomozione.

In conclusione, un viaggio a Dubai sarà come vivere le emozioni dei racconti de “Le mille e una notte” e, nel contempo, essere proiettati nel futuro.


 



300x250_Viaggi_combinati

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.